Ven. Feb 23rd, 2024
risolvere-velocità-wetransfer

WeTransfer è uno dei metodi più ricercati per mandare file estremamente pesanti, soprattutto quelli che non possono essere spediti per posta elettronica. Riesce a mandare fino a 2GB di contenuto ed è molto comodo per l’avvertimento che ti viene notificato: una volta che il file da mandare al destinatario è arrivato, ti arriverà un messaggio di avvenuta consegna; la medesima cosa avviene quando il destinatario lo ha scaricato. Un modo sicuramente innovativo senza che avviene comunicazione tra chi manda e riceve.

Capita, però, che l’upload di WeTransfer possa risultare particolarmente lento. Generalmente, potrebbe essere un problema dell’applicazione, ma spesso e volentieri è la nostra connessione. Per questo, nell’articolo, andremo a scovare 5 consigli utili volti ad eludere il problema della velocità.

WeTransfer: cosa fare se ci sono problemi di rete?

Come anticipavo nelle righe precedenti, quando l’upload di WeTransfer è molto lento può essere sia un problema del sito stesso come della nostra connessione. E, purtroppo, nella maggior parte dei casi è colpa della nostra rete. Raramente il sito può avere dei disagi, le volte che accade si contano sulle dita di una mano. Spesso è la nostra rete che va incontro ad uno stato di lentezza, causa anche la banda affollata.

Purtroppo, l’unica cosa è aspettare che la rete possa riassestarsi. Lo si può fare monitorandola con qualche applicazione o tool e, nell’eventualità in cui perduri per giorni, allora sarà il caso di contattare l’assistenza.

WeTransfer: il discorso legato alla saturazione della banda

Un altro grattacapo è legato alla saturazione della banda. Anche qui, potrebbe essere WeTransfer stesso il problema, ma generalmente è il nostro pc la causa di tutto ciò. Più che il nostro pc è quello che stiamo scaricando. Se abbiamo applicazioni in background che si stanno aggiornando è inevitabile che si vada incontro ad una saturazione della banda. Quindi, il consiglio è quello di mettere in pausa qualunque cosa richieda parte di una connessione ad internet, specie se in scaricamento.

WeTransfer: attenzione alle reti wireless

Sicuramente avere una rete Wi-Fi dentro casa è molto comodo, ma a volte può essere un problema. Infatti, se WeTransfer è molto lento un cavo LAN potrebbe essere la soluzione. Questo perché, con una rete wireless è molto più facile che il segnale si disperda, al contrario con il cavo, dove la connessione arriva direttamente.

Insomma, se riscontrate dei problemi di velocità, testate prima con un cavo LAN.

WeTransfer: l’antivirus è un nemico?

L’antivirus, dato che scansiona costantemente qualunque applicazione o file si trovi sul pc, potrebbe entrare in conflitto con WeTransfer stesso. In questo caso, disattivare completamente l’antivirus non è una scelta saggia, perché esporrebbe il vostro computer a continui rischi che potrebbero metterlo a rischio.

Una valida alternativa potrebbe essere quella di disabilitarlo temporaneamente, almeno ogni volta che dovrai utilizzare WeTransfer. Oppure, esistono dei tool che ti permettono di bloccare il monitoraggio dell’antivirus solo per determinate applicazioni: in questo caso, lo si dovrebbe disattivare proprio per WeTransfer.

WeTransfer: quali alternative prendere in considerazione?

Se vai incontro a tutte queste problematiche e non hai intenzione di attendere, allora è bene valutare altre alternative.

Uno molto consigliato è Google Drive, che ti permette di condividere i tuoi file con chiunque possegga le credenziali d’accesso. È molto facile, rapido ed intuitivo.

Un’altra applicazione è Skype, molto utile per inviare messaggi. Rimane il problema di file molto grandi, che soltanto WeTransfer è in grado di elaborare.